LA CASA

Blog_testata

Blog Sabotino 14

– Quindi facciamo il blog di NN? – Sì! Un canale di comunicazione in più; backstage della vita di redazione, approfondimenti sui nostri titoli, contributi inediti degli autori, foto, le songbook, lo spazio per le esperienze dei traduttori o dei librai… Insomma, non un magazine letterario (ce ne sono già fin troppi), piuttosto un modo in più per far entrare il lettore in quello che facciamo. Un po’ come la nostra NNLetter. – Ok, facciamolo! Ma… come lo chiamiamo?...

Gruppi di lettura

Cari lettori, librai, promotori e coordinatori di gruppi di lettura, book club e circoli Siamo stati invitati al Forum Passaparola di Mantova, quest’anno e, tornati a Milano, ci è venuta l’idea di preparare uno strumento per voi tutti, per tutti i gruppi formali e informali, che vorremmo diffondere in ogni modo possibile anche grazie al vostro aiuto. Per comporre questo strumento, abbiamo tenuto a mente i dieci doni di cui ha parlato Luca Ferrieri a Mantova. La condivisione della lettura, che è il bene comune da diffondere, comprendere e proteggere si basa su alcuni doni fondamentali, legati a parole come rispetto, scoperta, ascolto, relazione, sentire e pensare, ponte tra scrittura e lettura, ma soprattutto stupore e meraviglia. Ecco questi doni ci hanno fatto volare in alto, in una sorta di paradiso del lettore, così come la passione e l’entusiasmo che abbiamo percepito, sentimenti che noi condividiamo nel profondo e che sono stati il motore principale della nascita di NN come casa editrice. Lo strumento che avete tra le mani – o che state per scaricare in pdf dal nostro sito – è il risultato di questo incontro. Ma è anche grazie all’aiuto di Simonetta Bitasi che ha preso questa forma, dove abbiamo cercato di...

Lettera aperta ai lettori di Benedizione

Ci hanno chiesto in molti, anche pubblicamente, perché abbiamo iniziato a pubblicare la “Trilogia della pianura” di Kent Haruf dall’ultimo libro in ordine cronologico, cioè Benedizione. Per rispondervi dobbiamo raccontarvi una storia, che aggiunge un altro tassello alla nascita della nostra casa editrice. Incontriamo Benedizione di Kent Haruf ad aprile 2014, quando già stavamo cercando e leggendo molti libri, ma anche cercando un inizio di NN, il tuffo. Iniziamo a leggere il libro poco prima della nostra partenza per Londra, e coinvolgiamo nella lettura Fabio Cremonesi. E poi Londra, la fiera, la prima come NN editore, e un fiume di parole: letture, incontri, trame di libri sussurrate e urlate, frastuono. Prima di dormire, qualche pagina di Benedizione, che come un balsamo mette le altre parole in cantina, crea un silenzio, una sospensione di spazio e tempo. Quando il nostro volo di ritorno viene annullato, rimaniamo bloccati in un albergo dell’aeroporto, dormitorio di corpi con menti già in viaggio, fantasmi, luogo senza spazio e senza tempo. E la sosta ci regala dieci ore per finire di leggere il libro. E Benedizione diventa il nostro inizio romantico. Poi c’è la lettura di tutta la trilogia, la rilettura dell’edizione italiana de Il canto della pianura, e...

La serie ViceVersa

È tempo di scambi, cambi di direzione, andate e ritorni, corsi e ricorsi, inversioni e reciprocità: tempo di ViceVersa. Non più l’epoca per vizi e virtù impigliati in una scultorea definizione una volta per sempre: rigidi esatti rassicuranti. Nella società contemporanea, dove tutto è più fluido, liquido, mutevole e rapido, anche i vizi e le virtù cambiano di posto, di faccia, di forma e di sostanza. Ma il loro motore rimane la passione. Ed è lì che andiamo a frugare. Da lì partono e ritornano i nostri ViceVersa, con le loro storie che sono specchi in cui osservarsi - riflettersi e riflettere, riconoscersi e sorprendersi. L’idea è di assumere lo schema antico dei vizi e delle virtù, capitali e cardinali, come una sorta di Tavola di Mendeleev. E poi verificarla attraverso racconti del tempo presente. Ciascun autore scrive a partire da una virtù o un vizio, e nel corso del racconto lo modella, gli dà forma, delinea i sentimenti che lo nutrono. È un modo, anche, per mappare il sentire contemporaneo, e le sue ragioni. Per comporre una geografia dell’anima, a più voci. Le due tessere iniziali di questa mappa sono firmate da Tommaso Pincio e Rosa Mogliasso. La prima, con Ottavio Tondi...

Corriere Sera

NNE sul Corriere della Sera

Sulle pagine del Corriere della Sera, Matteo Speroni ci intervista sulla nascita della casa editrice e sulle prospettive future....

NN party

Video del Book Party di NN EDITORE - Fonderie Milanesi, 24-03-2015. Tra musica, risate, sorrisi e libri....

glistrumenti

Ecco ci siamo

Ecco, ci siamo, ce l'abbiamo fatta, NN finalmente esiste davvero, i primi due libri sono pronti! Partiamo con due romanzi americani, Benedizione di Kent Haruf e Sembrava una felicità di Jenny Offill, che saranno in libreria - e in formato ebook - dal 19 marzo 2015. Il nostro primo compleanno ufficiale. Anche se NN, in realtà, è nata molto prima: nei sogni, nelle chiacchierate, nelle riflessioni che procedono da sempre, e soprattutto nel lavoro pratico e quotidiano di preparazione che ci ha impegnati per quasi un anno e mezzo. Abbiamo iniziato a lavorare al progetto NN - quello altrimenti noto come: "NN? Una nuova casa editrice? In Italia? Siete pazzi? (inserire qui una risata a scelta tra: roboante, gutturale, educata con manina davanti alla bocca, grassa, soffocata, con lacrima, con bocca a culo di gallina, beffarda, sarcastica, e per fortuna in alcuni casi allegra, partecipe e sorridente)" - da novembre 2013. Eugenia, l'editore, ha chiamato Alberto, Edoardo e Gaia, amici da circa vent'anni e tutti - in tempi, luoghi e modi diversi - a vario titolo impegnati nell'editoria: insieme abbiamo deciso che questa cosa si poteva fare. E forse si doveva, pure. Abbiamo pensato a una casa editrice che fosse innanzitutto una buona casa editrice, che...