Songbook de Il paradiso degli animali di David James Poissant

Songbook de Il paradiso degli animali di David James Poissant

In un libro ci si può imbattere in due tipi di musica: una, esplicita, citata per evocare un ricordo o un avvenimento, ascoltata da uno dei personaggi intenzionalmente o per caso; e un’altra, sotterranea, nascosta, che emerge evocata dalle vicende, dalle atmosfere, dagli ambienti o dalla scrittura stessa. Ed è proprio da queste colonne sonore, normalmente silenziose e nascoste tra le pagine di un libro, che nasce Songbook,

a cura di Danilo Di Termini

IL PARADISO DEGLI ANIMALI

100% COTONE
Cinque pagine, pochi minuti, un noir in cui è lo stesso protagonista a citare questo brano, gridato a squarciagola nella notte precedente a quella del racconto.
Kelis – Milkshake – 2003

E poi il silenzio, l’immobilità che si trasforma in un dolente accompagnamento verso il lancinante finale.
Erik Satie – Gnossienne n° 4 – 1889 – 1897

L’UOMO LUCERTOLA
Per raccontare la complicata relazione di un padre e di un figlio (nella canzone fortemente autobiografica) l’epica di Springsteen si fa biblica: la rabbia, il dolore, lo stupore, l’amore, tutto quello che si ritrova nel racconto di Poissant.
Bruce Springsteen – Adam Raised a Cain – 1978

IL PARADISO DEGLI ANIMALI
«Non se ne andranno» disse Dan. «Farò in modo che non se ne vadano». E sperava di non sbagliarsi. Perché se gli angeli se ne fossero andati, sarebbe stata colpa sua. Li aveva messi al mondo lui, nella fantasia di suo figlio, eppure non aveva il controllo su di loro. Cge possibilità c’erano che suo figlio lo perdonasse?
Paula Cole – Hush, Hush, Hush” (featuring Peter Gabriel) – 1996

IL BRACCIO
Nel jazz il duo è la formazione musicale più ardua e assoluta: bisogna ascoltare l’altro, dialogare con lui, raccontarsi e reagire al suo racconto. Non ci sono scorciatoie, ma solo possibilità. L’incontro tra il pianista Bill Evans e il chitarrista Jim Hall è datato 1962, il disco è “Undercurrent”. I due si incontreranno ancora, quatto anni dopo, per un altro disco in duo, “Intermodulation”. Mi piace pensare che Lily e Brig si incontreranno ancora.
Bill Evans – Jim Hall – Romain – 1962

COME AIUTARE TUO MARITO A MORIRE
“She’s up dancing, dancing
Till she feels nothing […]
You’ll be lucky when she runs
Out of desire”
Shilpa Ray – Burning Bride – 2015