La linea del sangue

  • dal 16 luglio in libreria

    «Eppure quella più importante per loro sono io, sono sangue del mio sangue, figurati se non li conosco, sono io la madre».

    Jesmyn Ward

Jesmyn Ward La linea del sangue

Traduttore : Monica Pareschi
Numero Pagine : 320
ISBN : 978-88-94938-68-5
In libreria da : 16-07-2020

Joshua e Christophe sono gemelli e vivono a Bois Sauvage, Mississippi, insieme alla dolce Ma-mee, la nonna cieca che si è sempre presa cura di loro. La madre, Cille, si è trasferita ad Atlanta per cercare fortuna, mentre il padre, Sandman, è tossicodipendente e li ha abbandonati da tempo. I gemelli si sono appena diplomati e trascorrono la loro ultima estate di libertà tra tuffi nel fiume, partite di basket e feste con gli amici. Ma devono anche iniziare a cercare un lavoro: saranno loro, adesso, ad aiutare la nonna, diventando gli adulti di casa. Joshua trova un impiego al porto e si innamora di Laila, mentre Christophe non ha fortuna e inizia a spacciare. Le strade dei due fratelli si dividono per la prima volta, e ai loro malumori si aggiungono le incomprensioni con Cille e le tensioni con Sandman, che dopo anni ricompare a casa di Ma-mee.

Jesmyn Ward ci riporta a Bois Sauvage, nei torridi giorni d’estate che precedono gli eventi di Salvare le ossa. E con voce limpida e intensa racconta le cicatrici dell’adolescenza e le forme d’amore che tengono insieme una famiglia, venature di quella linea del sangue che ispira e orienta il destino.

 

Questo libro è per chi d’estate si addormenta ascoltando il ronzio sonnolento delle api, per chi si abbandona all’abbraccio caldo della voce di Al Green, per chi ha teneramente accarezzato capelli soffici e ricci, e per i piccoli pesci cangianti che, morsi dall’amo e ributtati nel fiume, sapranno insegnare ai figli l’odore del metallo nell’acqua.



0

Your Cart